Seguici su

VENDITA DEL MACELLO COMUNALE: PUBBLICATO IL BANDO

Indetta dal Comune di Massafra la procedura di alienazione dell’immobile in Via La Rotonda, adibito a macello comunale e negli ultimi anni utilizzato per la costruzione dei carri allegorici del Carnevale Massafrese.

L’avviso d’asta pubblica per la vendita dell’ex macello comunale, che definisce la procedura avviata nella precedente Consiliatura, prevede la presentazione dell’offerta segreta, esclusivamente in aumento rispetto al prezzo a base d’asta di € 1.165.000.

L’asta è aperta a persone fisiche e giuridiche in possesso dei requisiti stabiliti nel bando, consultabile sul sito web: www.comunedimassafra.it.

L’immobile da alienare, della consistenza catastale di mq. 9392, secondo il vigente strumento urbanistico ricade in zona EPV –Zone per attività primarie di tipo “A” di valore paesaggistico ed ambientale – e potrà essere utilizzato e trasformato nel rispetto delle norme urbanistiche e vincoli vigenti, così come riportato nel Piano delle Alienazioni approvato con Delibera della Giunta Municipale del 30/12/2015: “Riqualificazione anche mediante interventi di demolizione e ricostruzione nei limiti dei volumi attualmente esistenti e con destinazione d’uso compatibile con la zona, quali attività industriali, artigianali, commerciali e terziarie”.

Il prezzo d'acquisto, maggiorato delle spese tecniche e contrattuali, dovrà essere versato dall'acquirente, con le seguenti modalità: il 30% entro trenta giorni dalla data dell'asta, il restante 70% al momento della stipulazione dell'atto di compravendita, da siglarsi entro 120 giorni dalla data di esecutività dell'atto definitivo di aggiudicazione.

L'asta pubblica, presieduta dal Dirigente della Ripartizione Lavori Pubblici, si svolgerà il 21 febbraio 2017 nella sede comunale di Via R. Livatino.

L’obiettivo della civica amministrazione è di destinare l’ammontare della vendita dell’ex macello alla realizzazione della Cittadella del Carnevale.

Redazione ViviMassafra


WhatsApp

Iscriviti al servizio WhatsApp e ricevi GRATUITAMENTE le notizie più importanti direttamente sul tuo smartphone. Clicca qui per iscriverti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA