Seguici su

VENDITA EX MACELLO COMUNALE: GARA DESERTA

L’asta pubblica per la vendita dell’immobile di proprietà comunale in Via La Rotonda, adibito a macello comunale e negli ultimi anni utilizzato per la costruzione dei carri allegorici del Carnevale Massafrese, va a vuoto.

La prima procedura, indetta dal Comune di Massafra a dicembre 2016 e che prevedeva come scadenza per la presentazione delle offerte il 17 febbraio 2017 e prezzo di partenza € 1.165.000, non ebbe esito per mancanza di offerte.

La seconda, dopo un’accurata ridefinizione in aumento delle volumetrie da alienare, per rendere più appetibile l’immobile ai potenziali acquirenti, fu pubblicata ad aprile con scadenza delle proposte fissata al 19 giugno 2017.

La seduta di gara, inizialmente prevista a giugno, fu rinviata e si è poi svolta il 16 novembre.

La Commissione incaricata, composta dai Dirigenti di Ripartizione Natile, Latagliata e Traetta, esaminata l’unica offerta pervenuta, presentata dalla SA.SE.SI. srl di Massafra, ha giudicato la documentazione prodotta carente e non conforme a quanto richiesto nell’avvisto d’asta, dichiarando l’offerta inammissibile e di conseguenza deserta la gara, per mancanza di offerte valide.

Il progetto Cittadella del Carnevale, che con la vendita della struttura si spera di poter finalmente realizzare, dovrà attendere tempi migliori, probabilmente partendo da un prezzo a base d’asta inferiore a quello attuale, che non ha suscitato l’interesse degli operatori economici.

Redazione ViviMassafra