CORSO DI DIFESA PERSONALE COL ROTARACT CLUB MASSAFRA

Il Rotaract Club Massafra, in collaborazione con il Centro Sportivo A.S.D. Massafra Judo, promuove un corso di difesa personale con tecnica dell’ MGA- Metodo Globale di Autodifesa.

Il corso ha come obiettivo principale quello di aiutare tutti i partecipanti, con particolare attenzione all’universo femminile, a potenziare il proprio livello percettivo, a conoscere e prevenire le situazioni di pericolo e ad acquisire maggiore sicurezza.

Le lezioni si svolgeranno dal 30 Gennaio all’8 Marzo, ogni martedì e giovedì con doppia fascia oraria, 19:00 - 20:00 e 20:00 – 21:00 e saranno tenute dal maestro Giuseppe Notaristefano.

La dottoressa Alessia Semeraro, Presidente del Club: “Purtroppo si legge troppo spesso sui giornali, di aggressioni più o meno violente su persone indifese. Troppe volte si tratta di giovani, donne o anche anziani soli nelle proprie abitazioni. E’ nostra intenzione fornire un valido supporto per mettere in grado coloro che sono più a rischio, di fronteggiare un’eventuale situazione di aggressione fisica, risolvendola con successo e limitando i «danni» al minimo”.

L’obiettivo degli incontri è la prevenzione e il riconoscimento del rischio quando si incontra un aggressore. La vittima di un’eventuale aggressione, deve avere la consapevolezza di ciò che la circonda e capire quello che deve essere messo in atto. Va evitato in situazioni di violenza psicologica o fisica l'effetto sorpresa. L'unica cosa è imparare a usare bene prima la nostra testa e poi il nostro corpo. Verrà anche insegnato come chiedere aiuto, con qualsiasi strumento che si ha a disposizione.

Il Rotaract Club Massafra promuove con entusiasmo questo progetto e questa idea di prevenzione, invitando tutta la cittadinanza a partecipare.

Alessia Notaristefano


WhatsApp

Iscriviti al servizio WhatsApp e ricevi GRATUITAMENTE le notizie più importanti direttamente sul tuo smartphone. Clicca qui per iscriverti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

on the spot

On The Spot

Eventi

PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

Seguici su