MULTE E SQUALIFICHE PER IL MASSAFRA

  • 19 Gennaio 2018
  • 759

Il Giudice sportivo nella seduta del 16 gennaio si è così espresso sulla 17ª giornata del campionato di Promozione pugliese girone B: SOCIETÀ Ugento: ammenda di 600 euro. (“Propri tifosi facevano esplodere cinque petardi ed accendevano quattro fumogeni sugli spalti senza conseguenze. Inoltre, a fine gara, un soggetto estraneo sostava negli spogliatoi e proferiva espressioni ingiuriose all’indirizzo dei componenti della terna arbitrale“). Massafra: ammenda di 300 euro. (“Propri tifosi colpivano l’arbitro sulla spalla destra con una bottiglia di plastica vuota, senza procurare conseguenze“).

Carovigno: ammenda di 50 euro. (“Per mancanza di acqua calda nello spogliatoio della terna arbitrale“). GIOCATORI ESPULSI DAL CAMPO Turi (Massafra), Eleni (Mesagne), Jarju (Talsano): squalifica per una gara. GIOCATORI NON ESPULSI DAL CAMPO Lanzilotti Th. e Vignola (Carovigno), Riformato (Massafra), Tarsilla (Ugento): squalifica per una gara.

Redazione ViviMassafra


WhatsApp

Iscriviti al servizio WhatsApp e ricevi GRATUITAMENTE le notizie più importanti direttamente sul tuo smartphone. Clicca qui per iscriverti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

on the spot

On The Spot

Eventi

PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

Seguici su